Parola del Presidente nell’aprile 2019

Cara lettrice, caro lettore

Di questi tempi, il flusso di messaggi di posta elettronica è enorme ed è quasi impossibile non perdersi fra le innumerevoli e-mail che riceviamo ogni giorno. Pur essendone consapevole, l’ASDD non vuole sottrarre alla vostra attenzione le interessanti richieste che riceviamo regolarmente dall’esterno. Abbiamo così deciso di specificare nell’oggetto dell’e-mail se la comunicazione viene inviata direttamente dall’ASDD oppure per conto di terzi. Se si tratta di comunicazioni interne dell’ASDD, nell’oggetto del messaggio scriviamo «SVDE ASDD»; se invece le mail sono spedite su richiesta di terzi, nell’oggetto compare il termine «Publimail». Non tutti i membri apprezzano la pubblicità, lo sappiamo. Riteniamo comunque che le nostre «Publimail» siano una sorta di servizio che vi offriamo, poiché contengono principalmente annunci di lavoro, offerte di formazione continua, sondaggi su studi e lavori di studenti di BSc Nutrizione e Dietetica. Le e-mail pubblicitarie vere e proprie sono poche e nella maggior parte dei casi spedite dai nostri sponsor. Esse contengono informazioni su nuovi prodotti di cui potreste sentir parlare mentre lavorate e vi risparmiano così lunghe ricerche su Internet o nei negozi. Quale complemento alle «Publimail », in occasione dei nostri NutriDays potete anche incontrare personalmente i rappresentanti di molte di queste aziende e porre loro domande sulle novità in circolazione. Questi messaggi a pagamento hanno un importante effetto secondario: i proventi ottenuti attraverso le «Publimail», gli espositori e gli sponsor aiutano l’associazione a finanziare progetti o risorse per la loro realizzazione – un doppio vantaggio per voi, membri dell’ASDD.

Gabi Fontana
Presidentessa