Etica professionale e deontologia

Il codice deontologico e il codice etico professionale contribuiscono a definire dei metodi di lavoro di qualità, poggiano su fondate conoscenze scientifiche oppure sulla prassi della scienza dell’alimentazione riconosciuta, il più possibile omogenei per tutti/e i/le dietisti/e legalmente riconosciute/i.

Deontologia

Il codice deontologico definisce regole vincolanti a cui il/la dietista deve attenersi e che fungono da riferimento in caso di inosservanza o controversia.

Il codice deontologico dell’ASDD é del 1998, ed é stato revisionato solo una volta da allora. Attualmente questo codice deontologico non é più conforme alla legge e non coincide con alcuni documenti dell’ASDD (statuti, profili/regolamenti, ecc.)

Un giurista specializzato in materia é stato incaricato dall’ASDD di proporre un nuovo codice dentologico e di redigerlo affinché sia regolamentare e che concordi con tutti gli altri documenti di referenza dell’ASDD. La commissione di deontologia l’accompagna e lo consiglia durante questo lavoro di preparazione.

Il nuovo codice deontologico sarà presentato ai membri nel 2015, e sarà sottomposto al voto durante l’assemblea generale 2016.

 

Il codice etico professionale favorisce la riflessione sui propri valori e norme personali e professionali. Questa riflessione etica permette un costante sviluppo personale e professionale.

 

Etica professionale

Il codice etico professionale delle/dei dietiste/i svizzere/i é valido per tutte/i i/le dietiste/i legalmente riconosciute/i, indipendentemente dal campo di attività. Esso consiste in un insieme di valori e di norme di referenza essenziali per la pratica professionale; questa raccolta non è comunque esaustiva. Il codice etico indica alle/ai dietiste/i come attuare la propria missione sociale e precisa ciò che la società si attende.

Il codice etico professionale non specifica cosa è eticamente giusto o meno in determinate situazioni professionali, e non impone il comportamento da tenere. Non sostituisce quindi la propria analisi sulla pratica. Le/i /i professioniste restano responsabili delle proprie azioni personali. Il codice etico contribuisce a far riflettere sui propri valori e sulle norme personali e professionali. Questa riflessione etica permette uno sviluppo continuo personale e professionale.

Il codice etico professionale completa le linee guida e il codice deontologico dell’ASDD. È stato elaborato dalla Commissione etica professionale e garanzia di qualità dell’ASDD, approvato dall’Assemblea Generale del 2013. Si basa sull’l’International Code of Ethics e il Code of Good Practice dell’International Confederation of Dietetic Associations ICDA del 2008, e sui codici etici delle dietiste di altri paesi.