Parola della presidentessa nel giugno 2018

Cara lettrice, caro lettore

L’evento più importante nella democrazia associativa è l’assemblea dei membri, l’assemblea generale (AG). L’AG fissa il profilo dell’associazione, gli statuti e il preventivo annuale, stabilendo in questo modo l’orientamento e la politica dell’associazione sul lungo periodo e definendo il quadro nel quale si organizzano tutte le attività dell’associazione. L’AG elegge il Comitato direttivo e gli dà l’incarico di pianificare e attuare una strategia e delle attività associative in sintonia con essa. Le questioni all’ordine del giorno non vengono semplicemente votate, ma sono prima oggetto di dibattito, con uno scambio di opinioni tra i membri e il Comitato direttivo. Il dibattito è un elemento importante della democrazia associativa. Le competenze dell’AG sono definite negli statuti dell’ASDD all’articolo 8.1. Ogni membro dell’ASDD con diritto di voto può presentare un’istanza sugli ambiti di competenza regolamentati negli statuti. L’istanza deve essere inoltrata per iscritto al Comitato direttivo al più tardi 50 giorni prima dell’AG. Istanze sulle quali si è già votato possono essere nuovamente inoltrate solo se c’è stato un cambiamento determinante nel caso particolare. La presentazione di istanze è un importante diritto dei membri, ma la loro redazione non è sempre facile. Se nella redazione di un’istanza dovessero insorgere dei dubbi, consigliamo di contattare il Comitato direttivo già in tale fase. L’articolo 9.1 degli statuti lo incarica infatti di preparare l’AG e gli argomenti da trattare. Sono certa che l’AG 2019 sarà interessante e coinvolgente!

Gabi Fontana
Presidentessa